Scrigni cacio e pepe, insalata ai funghi del sottobosco con nepitella, croccante di pecorino e liquirizia

Scrigni cacio e pepe, insalata ai funghi del sottobosco con nepitella, croccante di pecorino e liquirizia

Preparazione

Pulire bene tutti i funghi, quindi tagliare a lamelle sia i porcini che gli ovuli e scottare in padella calda con poco olio i galletti. Unire tutti i funghi, farli marinare con olio extravergine, sale pepe, qualche foglia di nepitella e lo spicchio dell’aglio intero che verrà tolto al momento del servizio. Nel frattempo cospargere su un foglio di carta da forno appena unto, il pecorino grattugiato profumato leggermente con la polvere di liquirizia. Fare sciogliere in forno o in microonde quindi raffreddare fino a quando non sarà croccante. Dopo aver immerso in acqua bollente salata gli Scrigni cacio e pepe, mantecarli a fine cottura con poco burro di malga, disporre nei piatti singoli di portata con l’insalata di funghi e decorare con foglie fresche di nepitella e cialda di pecorino croccante.

Ingredienti per 4 porzioni

520 g ( 24 pezzi) di Scrigni cacio e pepe
100 g circa di funghi galletti
N. 2 funghi ovuli freschi medi
N. 2 funghi porcini freschi medi
N. 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
N. 1 spicchio di aglio
N. 1 rametto di nepitella
70 g circa di pecorino grattugiato
30 g di burro fresco
Sale e pepe bianco q.b.
Liquirizia in polvere q.b.